top of page
  • Fabio Faggion

L'Omakase, fidati dello chef!



L'omakase (お任せ) è un'usanza culinaria giapponese che sta diventando sempre più popolare in tutto il mondo.

Si tratta di un'esperienza culinaria unica, in cui il cliente lascia completamente allo chef la scelta dei piatti e dei sapori che verranno serviti. Questa pratica, che in giapponese significa appunto "affidati allo chef", permette ad esso di esprimere la sua creatività e di sorprendere il cliente con piatti unici e indimenticabili.



L'omakase è nato in Giappone come una tradizione nei ristoranti di sushi, dove il cliente si sedeva al bancone e lasciava che lo chef scegliesse il pesce e i condimenti per ogni pezzo di sushi. Negli ultimi anni si è esteso ad altri tipi di ristoranti, come quelli che servono piatti di carne o di verdure.

Una delle ragioni per cui l'omakase sta diventando sempre più popolare è che i clienti cercano sempre più un'esperienza culinaria autentica e originale, che vada al di là dei soliti menu preconfezionati, permettendogli di sperimentare sapori e combinazioni di ingredienti che altrimenti non potrebbero provare.

In Giappone gli chef che offrono l'omakase hanno un grande rispetto per la stagionalità degli ingredienti e per la loro provenienza. Scelgono solo gli ingredienti più freschi e di alta qualità per i loro piatti cercando di utilizzare prodotti locali e di stagione per creare piatti che siano un vero e proprio omaggio alla natura e alla cultura giapponese.



Per i clienti può essere un'esperienza che va al di là del semplice pasto, grazie alla scelta degli ingredienti, alla creatività dello chef e alla presentazione dei piatti, l'omakase può diventare un'esperienza culturale e artistica, che coinvolge tutti i sensi.


Se volete sperimentare qualcosa di nuovo e di originale, provate l'omakase e lasciatevi sorprendere dalla creatività degli chef!

Comentarios


bottom of page